Juve, niente Pjanic: se parte McKennie c’è il centrocampista belga

0
McKennie By Erik Drost - USMNT vs. Trinidad and Tobago, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=94013085
McKennie By Erik Drost - USMNT vs. Trinidad and Tobago, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=94013085

Le voci sul futuro di Weston McKennie scaldano gli ultimi giorni di mercato. La Juve ha cercato di piazzare senza successo Aaron Ramsey, ma alla fine potrebbe decidere di sacrificare il centrocampista americano.

Il prezzo del cartellino di McKennie si aggira sui 30 milioni di euro e attualmente il club maggiormente interessato è il Bayern Monaco, ma al momento c’è distanza tra le parti.

Nel caso il giocatore partisse, la Juventus ha già in mente il possibile sostituto. Nei giorni scorsi si è parlato di Pjanic, ma la pista che porta al bosniaco si è raffreddata per via dell’alto ingaggio percepito dal giocatore.

Stando a quanto riporta Sky Sport, la Juve starebbe invece pensando ad un vecchio pallino, stiamo parlando di Axel Witsel, 32enne centrocampista ora al Borussia Dortmund.

Il belga è legato al club tedesco fino al 2022 e ha un costo di cartellino non particolarmente elevato, fattori che rendono possibile l’operazione.