Juve, parla Paratici: “E’ un mercato di opportunità, vediamo se c’è qualcosa di interessante”

Il direttore sportivo bianconero ha parlato prima della sfida con il Bologna

0
Juventus, fonte Pixabay
Juventus, fonte Pixabay

E’ un mercato che non ha regalato emozioni alla Juventus fino a questo momento. Il tempo stringe e i bianconeri sono ancora alla ricerca di un attaccante da inserire nell’organico di Pirlo. La società pensa ad un profilo low cost, ma al momento c’è ancora incertezza su chi possa arrivare.

La Juve cerca un’occasione, a confermarlo è stato il direttore sportivo Paratici ai microfoni di DAZN prima della sfida con il Bologna. Ecco quanto dichiarato:

“Abbiamo vissuto un’altalena di emozioni, perdendo a Milano contro l’Inter e vincendo il 18esimo titolo di questi anni di Juve, è stata una grandissima soddisfazione. Giochiamo ogni tre giorni, cerchiamo di interpretare al meglio ogni partita, quasi sempre ci siamo riusciti, contro l’Inter non abbiamo fatto bene”.

Sulle parole di Chiellini: “Noi abbiamo un gruppo di giocatori molto responsabile, quelli più anziani come Chiellini, Buffon e Bonucci sono dei campioni, dobbiamo ringraziarli per tutto quello che hanno fatto, quando parlano non parlano mai a caso. Il campione ferito è sempre pericoloso da affrontare”.

Sul mercato: “Kulusevski è un giocatore molto giovane, ci dimentichiamo spesso. Al di là di questo, per il mercato di gennaio non abbiamo necessità, è un mercato di opportunità, stiamo alla finestra e vediamo se c’è qualcosa di interessante”.