Juve, Ramsey al veleno: “A Torino due anni frustranti, farò di tutto per tornare in un posto dove possa sentirmi di nuovo bene”

Il centrocampista gallese ha lanciato una frecciata ai bianconeri aprendo all'addio

0
fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

Tra i giocatori in uscita in casa Juventus c’è sicuramente Aaron Ramsey, protagonista di due stagioni tutt’altro che positive in maglia bianconera soprattutto a causa dei numerosi problemi fisici.

A confermare il possibile addio ci ha pensato lo stesso Ramsey, che ha usato parole tutt’altro che dolci verso la Juventus nell’intervista rilasciata ai microfoni di Repubblica:

“Le ultime due stagioni alla Juventus sono state molto difficili, frustranti, non solo dal punto di vista fisico. Ci sono stati fattori e cambiamenti ai quali non ero abituato.

In Nazionale invece sono contento di avere un team che mi segue passo passo, sanno di cosa ho bisogno e anche di cosa ha bisogno il mio fisico.

Purtroppo a volte le squadre continuano a funzionare sempre in un certo modo, anche quando un calciatore avrebbe bisogno di più attenzione. Almeno adesso ho le persone giuste intorno a me e farò di tutto per tornare in un posto dove possa sentirmi di nuovo bene e avere fiducia”.