Juve senza difesa, ma Allegri trova 2 soluzioni davvero inaspettate!

0
Massimiliano Allegri, fonte Wikipedia
Massimiliano Allegri, fonte Wikipedia

La Juventus perde i pezzi. La gara con il Genoa oltre ad aver raccontato una sconfitta tanto pesante quanto inaspettata, ha privato Allegri di due pedine fondamentali del suo scacchiere: Bonucci e Dani Alves. Infortuni lunghi quelli dei due difensori che staranno fuori rispettivamente due e tre mesi, assenze importanti che si aggiungono a quella di Barzagli, out per un problema alla spalla già da qualche tempo, il centrale rientrerà direttamente nel 2017. Il tecnico toscano si trova ora a dover fare i conti con un reparto privo di titolari, dato che anche le condizioni di Chiellini non sono ottimali.

SOLUZIONE- Tuttavia Allegri avrebbe in mente due importanti soluzioni per risolvere il problema senza investire sul mercato. Il tecnico bianconero ha a disposizione tre centrali di ruolo, Benatia, Rugani e Chiellini, più Evra e Lichtsteiner “adattabili” in base alle esigenze, oltre allo svizzero ed al francese, ha un altro terzino di ruolo, Alex Sandro, più Cuadrado, che all’occorrenza può giocare più arretrato. Allegri avrà quindi la possibilità di schierare due moduli, uno con la difesa a tre, con Rugani-Benatia-Chiellini o Evra, oppure un modulo a quattro con Lichtsteiner o Cuadrado-Benatia-Chiellini-Alex Sandro. Sono queste le soluzioni individuate dal tecnico per sopperire alla mancanza di pedine fondamentali.