Juve, stretta finale per Bernardeschi, ma le società litigano sui bonus: gli ultimi aggiornamenti

0
Federico Bernardeschi, fonte By Roberto Vicario - Roberto Vicario, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35971627
Federico Bernardeschi, fonte By Roberto Vicario - Roberto Vicario, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35971627

Dopo aver chiuso l’operazione Douglas Costa la Juventus si appresta a mettere a segno un altro colpo di mercato, sempre più vicino infatti il passaggio di Federico Bernardeschi in bianconero. La trattativa va avanti da tempo e si avvicina giorno dopo giorno alla conclusione, oggi Beppe Bozzo, agente del giocatore, incontrerà Corvino per portare avanti l’affare. Tra Bernardeschi e la Juventus c’è accordo totale, l’esterno ha fatto sapere alla Fiorentina di volere solo i bianconeri, rifiutando di fatto le proposte avanzate dall’Inter e da vari club di Premier League. L’unico nodo da sciogliere riguarda l’accordo tra le parti, che in queste ultime ore stanno “litigando” sui bonus.

La Fiorentina vorrebbe 40 milioni di euro più 10 milioni di bonus, troppi per la Juve che è disposta ad accontentare i toscani per la parte fissa ma non è intenzionata a versare nelle casse viola tutto quel denaro qualora il giocatore raggiungesse gli obiettivi previsti. Marotta ha intenzione di arrivare ad un massimo di 40 milioni più 5 di bonus. Proprio per questo motivo l’incontro di oggi tra Bozzo e la Fiorentina sarà decisivo, l’agente proverà ad abbassare le pretese dei Della Valle per accontentare la Juventus. La giornata di domani potrebbe essere decisiva, a meno di clamorosi colpi di scena Bernardeschi è destinato ad essere un giocatore della Juventus.