Juve, tifoso stroncato da infarto dopo la vittoria sull’Atletico: Vittorio non ce l’ha fatta

E' morto in un albergo di Torino il tifoso della Juve colpito da un infarto al termine della sfida con l'Atletico Madrid...

0
Juventus Stadium, fonte Di forzaq8 from kuwait, kuwait - before the start, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36923535
Juventus Stadium, fonte Di forzaq8 from kuwait, kuwait - before the start, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36923535

Non ce l’ha fatta Vittorio Salvati, commercialista di 40 anni residente in provincia di Avellino e grandissimo tifoso della Juventus. L’uomo è stato colpito da un infarto poco dopo la fine della gara tra i bianconeri e l’Atletico Madrid, gara alla quale ha assistito direttamente all’Allianz Stadium.

Una passione forte quella di Vittorio, che l’ha spinto a fare più di 900 km per vedere l’impresa della squadra di Massimiliano Allegri, l’emozione è stata troppo grande e il cuore non ha retto.

Stando a quanto riporta il Messaggero, il decesso è arrivato in un albergo di Torino: i medici sono prontamente intervenuti in seguito alla segnalazione di chi accompagnava Salvati, ma non c’è stato niente da fare.

L’uomo era molto conosciuto nel suo paese, immenso il dolore dei familiari e dei residenti.

Vittorio è morto proprio mentre tifava con tutto se stesso la squadra bianconera, che da oggi avrà un tifoso in più a sostenerla dall’alto.