Juventus, Allegri potrebbe lasciare anche se vincesse la Champions: ecco perchè

0
Massimiliano Allegri, fonte By Originally uploaded by Sebastiano Occhipinti) - Own work, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=15611155
Massimiliano Allegri, fonte By Originally uploaded by Sebastiano Occhipinti) - Own work, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=15611155

Il futuro di Massimiliano Allegri è in bilico. Nonostante i risultati eccellenti in questa prima parte di stagione, con il primo posto in campionato e la qualificazione agli ottavi di Champions grazie alla vittoria del girone, continuano le voci riguardo l’addio del tecnico a fine stagione. L’unico neo è stata l’inaspettata sconfitta in Supercoppa con il Milan, gara che ha scatenato malumori e polemiche. Il futuro di Allegri potrebbe essere altrove anche nel caso vincesse la Champions League, a rivelarlo è stato il noto esperto di mercato Alfredo Pedullà, che dagli studi di Sportitalia ha parlato così del futuro del tecnico, ecco le parole:

“Allegri è una situazione aperta, gli allenatori non sono eterni. Abbiamo registrato le parole di Marotta, abbiamo detto alcune cose  diverse settimane fa su Paulo Sousa. Allegri può andare via e potrebbe andare via anche se vincesse. Faccio un esempio: se Allegri vincesse la Champions, vincesse ancora lo Scudetto, quali sarebbero poi i margini ulteriori? Se lui dovesse fare male, a maggior ragione la Juve potrebbe entrare nell’ordine di idee di cambiare. Però adesso, col mercato di gennaio aperto, con il discorso futuribile, futuristico di maggio-giugno, aspettiamo gli eventi e avremo tempo e modo di parlarne”.

Fonte: www.tuttojuve.com