Juventus, il tecnico Allegri parla alla vigilia della partita contro il Valencia

Il tecnico Allegri ha parlato alla vigilia della partita contro il Valencia dei possibili titolari e sul paragone tra Pelè e CR7.

0
Screenshot del trailer apparso su Youtube

E’ tempo di concentrarsi sulla prossima partita di Champions League, per la Juventus.
Archiviata la pratica Spal, il tecnico Allegri si sta concentrando sulla sfida contro il Valencia.
La Juventus ha intenzione di vincere e di restare saldamente in vetta al girone, soprattutto dopo la battuta d’arresto contro lo United di Mourinho.
Per questo motivo, il tecnico Allegri, ha intenzione di schierare la formazione titolare.
Tutti i giocatori saranno valutati attentamente e solo quelli più in forma saranno schierati contro la squadra spagnola.

Juventus, ecco chi giocherà contro il Valencia

Il tecnico Allegri ha ancora qualche dubbio su chi schierare ma ha anche delle certezze, che risiedono tutte nel reparto avanzato.
Infatti, contro gli spagnoli, il tecnico italiano ha intenzione di schierare tutto il potenziale offensivo del suo reparto.
Per questa sfida saranno in campo, contemporaneamente, Mandzukic, Dybala e Cristiano Ronaldo.
Sarà affidato a loro la responsabilità di scardinare le resistenze e di guidare la squadra al successo. Tornerà tra i titolari il centrocampista francese Matuidi.

Durante la conferenza stampa, ai microfoni di Sky Sport, il tecnico oltre a parlare della formazione si è anche soffermato sul paragone Pelè-Cristiano Ronaldo.
Ecco le sue parole:” È un bel paragone, il calcio è diverso. La forza di Cristiano, a parte la tecnica, è a livello mentale. Gioca e si allena sempre al massimo, questo è un vantaggio per lui e per noi, ha fatto crescere a livello mentale la squadra. “