Juventus, in arrivo 100 milioni di euro: ecco perchè!

0
Vecchio logo Juventus, fonteDi Titanium86 - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=17594969
Vecchio logo Juventus, fonteDi Titanium86 - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=17594969

La Juventus batte il Porto con un rigore del solito Dybala e si qualifica ai quarti di finale di Champions League, venerdì prossimo dall’urna di Nyon i bianconeri conosceranno il nome del loro avversario, da evitare assolutamente Bayern Monaco, Barcellona e Real Madrid. La qualificazione ai quarti di finale porterà ai bianconeri un introito da ben 100 milioni di euro, ecco perchè:

La UEFA ogni anno stabilisce una determinata cifra da dividere tra le squadre di una federazione che partecipano alla Champions, a seconda dei risultati che ottengono durante la competizione. Per la Serie A la cifra ammonta a 111 milioni di euro, a cui vanno sottratti 11 milioni finiti alla Roma, eliminata ai preliminari proprio dal Porto. I 100 milioni restanti vanno divisi in due modi, i primi 50 milioni in base al piazzamento dello scorso campionato, 55% alla Juventus prima (27,5 milioni), 45% al Napoli secondo (22,5 milioni). Gli altri 50 milioni vanno divisi in base al numero di partite giocate in questa Champions, la Juventus anche se dovesse essere eliminata ai quarti ne avrà giocate 10, mentre il Napoli ne ha giocate 8. Ai bianconeri spetterebbe quindi il 55,55%, ovvero 27,8 milioni, mentre il Napoli prenderebbe il resto, ovvero 22,2 milioni di euro. A questi soldi vanno sommati gli introiti per la qualificazione alla fase a gironi, i premi partita, il bonus per l’accesso agli ottavi e ai quarti, oltre agli incassi delle partite casalinghe fin qui disputate, per un totale di 100 milioni di euro.