Juventus, Benatia sul piede di partenza: l’alternativa è Godin

0
Medhi Benatia, fonte Di Photo by mustapha_ennaimiCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=50940840
Medhi Benatia, fonte Di Photo by mustapha_ennaimiCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=50940840

Il futuro di Medhi Benatia si allontana giorno dopo giorno dalla Juventus, il centrale difensivo dal ritiro del Marocco in Russia ha rilasciato dichiarazioni che lasciano poco spazio all’immaginazione:

“Dalla società non ho ricevuto nessuna telefonata, ho ancora due anni di contratto a Torino sto bene però a 31 anni devi farti della domande”.

L’ex difensore del Bayern Monaco probabilmente lascerà la Juventus dopo i Mondiali in Russia, due sono le possibili destinazioni: Marsiglia o Arsenal. Il tecnico dei francesi Rudi Garcia ha richiesto espressamente il marocchino come rinforzo in difesa e il club è pronto ad accontentarlo.

Più defilato invece l’Arsenal del nuovo tecnico Unai Emery, i Gunners interverrano in difesa solo in caso di cessioni e seguono a distanza gli sviluppi della situazione.

La Juventus non ha intenzione di farsi trovare impreparata qualora la cessione di Benatia dovesse concretizzarsi, i bianconeri hanno già individuato il possibile sostituto: si tratta di Diego Godin, 32enne centrale dell’Atletico Madrid e della Nazionale uruguaiana in scadenza di contratto nel giugno 2019. In virtù della breve durata del contratto il difensore può arrivare per un prezzo ridotto, per lasciarlo andare l’Atletico potrebbe accontentarsi di una cifra di poco superiore ai 20 milioni di euro.