Juventus, Bonucci ha rinnovato fino al 2024: la data dell’annuncio non è casuale, ecco perché

Bonucci ha prolungato il suo contratto con i bianconeri. Ecco la curiosità sulla data dell'annuncio

0
Leonardo Bonucci, fonte By Clément Bucco-Lechat - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45172997
Leonardo Bonucci, fonte By Clément Bucco-Lechat - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45172997

E’ arrivata nella giornata di ieri l’ufficialità del rinnovo di Leonardo Bonucci, legatosi alla Juventus fino al 2024. Il centrale percepirà un piccolo aumento di ingaggio rispetto ai 5,5 milioni di euro guadagnati fino a questo momento, scavalcando diversi compagni di squadra.

CURIOSITA‘ – La data dell’annuncio (19 novembre) non è stata scelta a caso, stando infatti a quanto si legge nel comunicato ufficiale, la Juventus ha scelto tale giorno perché nell’immaginario del tifo bianconero il 19 rappresenta il centrale juventino. Ecco parte del comunicato della società:

“E’ una lunga e intensa storia, quella che lega Leonardo Bonucci alla Juventus. Una storia che continuerà ancora, fino al 2024, per la precisione: è ufficiale infatti il rinnovo di Leo con i colori bianconeri. Non è stata scelta a caso la data di oggi, il 19 novembre, per un annuncio tanto importante: se ormai nella mente di tutti i bianconeri questo è il numero indissolubilmente legato a Bonucci, da oggi lo sarà ancora di più.

Leonardo è il giocatore che, dal 2010/11 (quando è diventato bianconero) ha giocato più partite, in tutte le competizioni: 376, almeno 35 in più di qualunque suo compagno in questi anni”.