Juventus, bufera su Sarri: si inizia a fare già il nome del possibile sostituto

0
Maurizio Sarri. Font. foto Instagram

Mentre in casa Napoli sembra essere ritornato il sereno grazie alla vittoria all’ultimo minuto contro il Sassuolo, in casa Juventus la situazione è piuttosto delicata dopo la sconfitta rimediata in Coppa Italia per mano della Lazio di Simone Inzaghi.

Con questa sconfitta, Maurizio Sarri non è riuscito a conquistare il primo trofeo di valore in Italia. Per ricordare una vittoria di una competizione dell’ex allenatore del Napoli, infatti, bisogna andare indietro di oltre 15 anni quando ancora allenava tra i non professionisti. Comunque, tra i bianconeri la questione è piuttosto delicata tanto che si parla addirittura di un possibile allontanamento dell’allenatore.

Subito dopo la sconfitta, infatti, non solo i tifosi sul web hanno iniziato a scagliarsi contro l’allenatore con un un #Sarriout, ma anche alcune testate hanno parlato di un possibile esonero di Maurizio Sarri.

Secondo alcune indiscrezioni, sarebbe già pronto il sostituto: Pochettino. L’ex allenatore del Tottenham è ora libero ed è stato uno degli allenatori più seguiti dalla dirigenza bianconera prima dell’arrivo di Maurizio Sarri.

A complicare la situazione di Maurizio, sarebbero anche i rapporti non proprio ottimi con Cristiano Ronaldo. Fatto sta che il futuro di Sarri è già in bilico. Il mister, comunque, dovrebbe rimanere ben saldo almeno fino a fine stagione. Solo la vittoria della Champions League potrebbe far cambiare idea alla dirigenza bianconera che starebbe già pensando a un altro allenatore.