Juventus, è caccia al centrale: piace Sokratis, sulla fascia ecco Pereira

0
Juventus Stadium, fonte Flickr
Juventus Stadium, fonte Flickr

Blaise Matuidi non sarà l’ultimo colpo della Juventus, la conferma arriva direttamente da Beppe Marotta, l’amministratore delegato bianconero ha rivelato che interverrà ancora sul mercato per completare la rosa di Massimiliano Allegri. Dopo l’arrivo del francese la priorità sarà rinforzare il reparto arretrato con due colpi importanti, arriveranno un centrale di difesa e un esterno basso che sappia giocare su entrambe le fasce.

Per la corsia laterale il nome che gira nelle ultime ore è quello di Ricardo Pereira, terzino classe 93′ del Porto con una clausola rescissoria da 25 milioni di euro, un’operazione stile Alex Sandro che farebbe felice Allegri. Per quanto riguarda il centrale invece è corsa a due, in pole c’è Sōkratīs Papastathopoulos, l’alternativa al greco è Garay del Valencia. Sokratis attualmente è incedibile per il Borussia Dortmund, ma è stato lo stesso giocatore ad inviare messaggi d’amore alla Juventus: “Io e Allegri ci conosciamo dai tempi del Milan ed è vero, ho parlato con lui”. Le parole del difensore confermano i contatti tra le parti, ma l’impressione è che per meno di 25 milioni il Dortmund non lo lascerà andare. Per questo resta in piedi l’ipotesi Garay, 30enne centrale del Valencia, che può arrivare per una ventina di milioni.