Juventus-Cagliari, Pirlo rilancia Chiesa: altra panchina per Kulusevski e Bernardeschi

Le ultime sulla formazione bianconera in vista del match di stasera

0
Andrea Pirlo, fonte Flickr
Andrea Pirlo, fonte Flickr

Mancano poche ore alla sfida di questa sera all’Allianz Stadium tra Juventus e Cagliari e Andrea Pirlo è chiamato a sciogliere gli ultimi dubbi di formazione, valutando con attenzione le condizioni dei giocatori rientrati dalle nazionali e di chi è reduce da un lungo stop.

In difesa mancheranno sia Bonucci che Chiellini, al loro posto Demiral e de Ligt, pronto a tornare in campo dopo l’intervento alla spalla. Recuperato Alex Sandro ma ancora fuori condizione, a sinistra dunque agirà Danilo, con Cuadrado sulla corsia opposta.

In mediana confermati sia Rabiot che Arthur, a completare il reparto McKennie e Federico Chiesa, pronto a riprendersi il posto sulla fascia. In avanti coppia composta da Morata e Cristiano Ronaldo.

Altra panchina quindi per Kulusevski e Federico Bernardeschi. Al primo Pirlo preferisce Chiesa, mentre il secondo nonostante le ottime prestazioni in nazionale parte più indietro nelle gerarchie. Possibile comunque che entrambi subentrino a gara in corso. La probabile formazione:

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Demiral, De Ligt, Danilo; McKennie, Arthur, Rabiot, Chiesa; Morata, Ronaldo. All. Pirlo