Juventus, Caldara spinge Rugani lontano da Torino: c’è l’Arsenal

0
Juventus, Juve fonte Flickr
Juventus, Juve, fonte Flickr

La Juventus non vede l’ora di abbracciare Mattia Caldara, il centrale dall’Atalanta sta continuando a stupire e anche Allegri sembra impaziente di accoglierlo a Vinovo. Nonostante qualche problema fisico alla schiena, che gli ha fatto saltare le ultime 3 partite, il difensore in questa stagione ha collezionato 24 presenze, condite da 3 gol e 3 assist, a confermare una certa confidenza con la porta avversaria. La Juventus già nella scorsa estate aveva provato ad anticipare di 12 mesi il suo approdo a Torino, scontrandosi con Percassi, che come per Spinazzola non ha ceduto alle richieste dei bianconeri.

L’arrivo di Caldara porterà la Juventus a risolvere la grana Rugani. Dopo un inizio di stagione da titolare, l’ex Empoli è finito in fondo alle gerarchie di Allegri, complice un ritrovato un Benatia e un Chiellini in ottima forma. Con il rinnovo oramai imminente di Barzagli e l’arrivo di Caldara a fine stagione, per Rugani sembra non esserci spazio e la cessione giorno dopo giorno è sempre più probabile. Sul difensore c’è il forte interesse dell’Arsenal, che già a gennaio ha fatto un tentativo, ma la Juventus non è abituata a privarsi dei suoi elementi a stagione in corso. In estate la situazione cambierà completamente e i Gunners hanno ottime probabilità di mettere le mani sul giocatore.