Juventus, colloquio Nedved-Ronaldo: il portoghese fuori con l’Atalanta?

Il comportamento di Ronaldo in occasione della sfida con il Milan non resterà impunito, previsto un colloquio con il dirigente bianconero

0
Cristiano Ronaldo, CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276
Cristiano Ronaldo CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276

Non è un momento particolarmente felice quello che sta attraversando Cristiano Ronaldo, il portoghese è partito con la nazionale e spera di ritrovare il sorriso dopo le brutte prestazioni con la Juventus, in parte dovute ad un piccolo problema al ginocchio che si porta dietro da giorni.

MALUMORE – Ronaldo non è al meglio dal punto di vista fisico e mentale, nell’ultima sfida con il Milan sembrava un lontano parente di quello apprezzato l’anno scorso e Sarri all’inizio del secondo tempo ha deciso di richiamarlo in panchina. Sostituzione non gradita dal portoghese che si è diretto negli spogliatoi ed ha abbandonato lo Stadium pochi minuti prima della fine del match.

COLLOQUIO – Un comportamento che non passerà inosservato, anzi, al suo rientro a Torino è previsto un colloquio con Pavel Nedved per chiarire la situazione. La Juventus non punirà il giocatore severamente, ma sarà costretta a dare un segnale per non minare l’equilibrio dello spogliatoio.

POSSIBILE ESCLUSIONE – Niente sgabello e trattamento alla Bonucci quindi, ma possibile esclusione nel prossimo match con l’Atalanta, in modo da fargli ritrovare la migliore condizione fisica, ma, soprattutto, la tranquillità mentale dopo tutto il nervosismo accumulato in questo periodo.