Juventus, complicata la partenza di Khedira: Pirlo pensa al reintegro

Il centrocampista tedesco fatica a trovare una nuova sistemazione e il tecnico pensa alla possibilità di convocarlo

0
Sami Khedira, fonte screen Youtube
Sami Khedira, fonte screen Youtube

Sami Khedira, salvo clamorosi colpi di scena, resterà a Torino fino al termine della stagione, liberandosi a parametro zero a scadenza contrattuale nella prossima estate.

Il direttore sportivo Paratici ha cercato di piazzarlo in questi mesi, ma il tedesco ambiva all’opportunità di giocare in Premier League, opportunità che fino a questo momento non si è presentata.

Il centrocampista da mesi si allena con il gruppo di Andrea Pirlo pur restando fuori dai convocati, ma, stando a quanto riportato dal Corriere di Torino, le cose a breve potrebbero cambiare.

Il quotidiano rivela, infatti, la possibilità che il giocatore venga reintegrato e lo stesso Pirlo ieri in conferenza stampa non ha chiuso la porta: “Khedira si sta allenando con noi come da inizio stagione, adesso il mercato chiuderà a breve quindi poi vedremo il da farsi”.

Qualora non partisse, dunque, il tedesco potrebbe tornare a disposizione del tecnico per la seconda parte di stagione. A giugno poi le strade si separeranno definitivamente.