Juventus, confronto senatori e il resto del gruppo all’intervallo del derby: così i bianconeri hanno cambiato marcia

L'episodio avvenuto nel ventre dello Stadium ha dato la scossa per ribaltare il risultato

0
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr

Quello visto con il Torino sabato è stato forse il più brutto primo tempo della Juventus di Andrea Pirlo, scesa negli spogliatoi all’intervallo sotto di una rete. Al rientro in campo, però, qualcosa è cambiato, la squadra aveva un piglio diverso e con una grande prova di carattere ha ribaltato la gara.

A spiegare cos’è accaduto nel corso dell’intervallo nello spogliatoio bianconero ci ha pensato Tuttosport. Ecco la ricostruzione del quotidiano:

“Sabato intorno alle 18.45 nel ventre dell’Allianz Stadium potrebbe essere nato un gruppo più solido: nell’intervallo del derby è nato qualcosa. Forse non qualcosa di definitivo e la svolta non è quella che porta alle 26 vittorie del 2015-2016 (quando proprio un derby deciso all’ultimo secondo da Cuadrado diede inizio alla rimontona del secondo scudetto di Allegri), ma un mattone importante è stato posto nella costruzione della nuova (e giovane) Juventus.

Bonucci ha raccontato di un confronto tra giocatori, nel quale i senatori della squadra e i giocatori di maggior carattere hanno scosso le coscienze dei compagni dall’agonismo un po’ assopito. I miglioramenti non sono mai progressivi e costanti: quasi tutte le grandi carriere iniziano con qualche strappo e singhiozzo.

Non sarà una costruzione veloce, ma potrebbe essere una costruzione duratura. Solo con il tempo si saprà cosa è nato sabato pomeriggio tra le mura dello spogliatoio bianconero”. 

Fonte: Ilbianconero.com