Juventus, corsia destra da rifare: Lichtsteiner pronto all’addio, in arrivo De Sciglio

0
Juventus Stadium, fonte Wikipedia
Juventus Stadium, fonte Wikipedia

La Juventus negli ultimi anni si è distinta in Italia e in Europa per la solidità del reparto difensivo, fattore determinante e decisivo nei successi dei bianconeri da 6 stagioni a questa parte. I bianconeri sanno che non potranno contare ancora a lungo sulla BBC, dato che Barzagli e Chiellini non sono più giovanissimi e Bonucci potrebbe andar via a fine stagione. Marotta si è tutelato acquistando Rugani, riscattando Benatia e prelevando Caldara per il futuro, centrali che faranno parte della Juventus che verrà. Se al centro i bianconeri hanno pochi problemi, sulle fasce c’è da risolvere qualche grana, in particolare sulla corsia destra, dato che Dani Alves ha ormai raggiunto i 34 anni, Lichtsteiner ne ha 33 e Barzagli, spesso adattato in quella posizione, ne ha 36. Il terzino svizzero dirà sicuramente addio a fine stagione, mentre per gli altri due la prossima potrebbe essere l’ultima annata in bianconero.

ARRIVI- Marotta per sostituire Lichtsteiner ha messo nel mirino Mattia De Sciglio, terzino del Milan, che ha più volte rifiutato il rinnovo con i rossoneri. Dopo la finale di Cardiff la trattativa andrà avanti, con De Sciglio che ha già trovato l’accordo sulle cifre dell’ingaggio con la Juventus. Resterà ancora un’altra stagione in prestito invece Pol Lirola, terzino spagnolo classe ’97 attualmente al Sassuolo. La Juventus ha rifiutato offerte importanti per lui a gennaio, a cominciare da quella del Barcellona, crede molto nel ragazzo che dal 2018 sarà aggregato alla prima squadra.