Juventus, Cuadrado in uscita, Marotta cerca un sostituto: Bernardeschi diffcile, spunta Mahrez

0
Giuseppe Marotta, ad della Juventus Di photo coundown - photo coundown, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16589644
Giuseppe Marotta, ad della Juventus Di photo coundown - photo coundown, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16589644

La Juventus è attivissima nelle ultime ore in chiave mercato, Marotta nella giornata di ieri ha incontrato l’agente di Douglas Costa, esterno brasiliano del Bayern Monaco, per trovare l’accordo contrattuale. L’incontro ha dato esito positivo, il giocatore si è detto disponibile a trasferirsi a Torino, alla Juventus arriverà a guadagnare più di 5 milioni di euro a stagione. Resta da convincere il Bayern, i tedeschi chiedono 50 milioni, Marotta ne ha offerti 35, l’accordo tra i due club potrebbe essere trovato a metà strada. Douglas Costa potrebbe non essere l’unico rinforzo sulle corsie d’attacco, qualora infatti Cuadrado lasciasse i bianconeri, la Juventus sarebbe pronta a portare a Vinovo un altro rinforzo.

L’obiettivo numero uno è Federico Bernardeschi, ma la trattativa pare complicata a causa dei rapporti non eccellenti con i Della Valle. Discorso simile per Keita della Lazio, con Lotito che si è messo di traverso nel momento in cui è venuto a conoscenza del fatto che la Juve stesse trattando con gli agenti del giocatore senza il consenso della società biancoceleste. Per questo Marotta si sta guardando intorno e avrebbe individuato un nuovo profilo per l’attacco, secondo infatti il Daily Mirror l’ad bianconero avrebbe messo nel mirino Riyad Mahrez, esterno 26enne del Leicester. L’algerino ha già fatto sapere di voler lasciare il club a fine stagione, il costo del cartellino si aggira sui 35 milioni. La Juventus se vorrà accaparrarselo dovrà battere la concorrenza di Arsenal, Chelsea e Liverpool, nei prossimi giorni i bianconeri proveranno l’affondo.