Juventus, Higuain ad un bivio: ritorno a Torino o cessione al Chelsea di Sarri?

Il futuro di Higuain è un enigma? Resterà in rossonero oppure ritornerà alla Juventus o sarà ceduto al Chelsea di Sarri?

0
Gonzalo Higuain fonte foto: Di Photo by Leandro Ceruti from Rosta, ItaliaCropped and retouched by Danyele - juve 6 leggenda (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=59303377

La Juventus sta valutando attentamente la situazione attorno a Higuain.
Il pipita è in prestito al Milan di Gattuso, ma in questa prima parte di stagione non ha reso secondo le aspettative.

L’argentino è stato fino ad ora l’ombra del campione ammirato nei bianconeri ed è per questo che è in dubbio la sua permanenza in rossonero.
Ma se il giocatore non dovesse restare al Milan, dove andrebbe? In campo ci sono due ipotesi, entrambe suggestive e particolarmente interessanti per il giocatore.

Juventus, il futuro di Higuain è un enigma

Il futuro di Higuain è ad un bivio, dato che la permanenza al Milan sembra fuori ogni discussione.
Sul giocatore c’è il Chelsea di Sarri, suo ex tecnico che stravede per l’argentino.
Il tecnico italiano ha espressamente chiesto ai suoi dirigenti di portare a Londra l’attaccante, ma questa operazione è piuttosto difficile.

Infatti il Chelsea per arrivare ad Higuain deve parlare direttamente con la Juventus, che a sua volta potrebbe decidere di tenere in rosa il Pipita.
A causa di un infortunio, Mandzukic è fuori gioco e la società potrebbe decidere di far tornare Higuain per tamponare il momentaneo forfait del croato.

Il Chelsea è intenzionato a giocarsi tutte le carte che ha a disposizione, nonostante l’operazione risulti piuttosto difficile.
In quest’ottica se l’operazione dovesse riuscire, la squadra londinese potrebbe cedere proprio ai rossoneri Morata, ex juventino anche lui.
La Juventus potrebbe riportare a Torino il pipita, essendo ancora proprietaria del cartellino, ma questa pista è ricca di ostacoli.

Il primo è sicuramente rappresentato dai tifosi, che potrebbero non vedere di buon occhio il ritorno dell’argentino a Torino.
Il secondo è rappresentato da Cristiano Ronaldo, che è la stella indiscussa dell’attacco dei bianconeri.
La convivenza tra l’argentino ed il portoghese potrebbe essere piuttosto complicata e potrebbe minare l’equilibrio fin ora raggiunto dalla squadra.