Juventus, il piano per Kean: Ramsey possibile contropartita

Il centrocampista potrebbe tornare in Premier. Juve pronta a dare una seconda possibilità all'attaccante

0
fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

La Juventus lavora per rinforzare il reparto avanzato con due innesti di qualità: arriverà un centravanti al posto di Gonzalo Higuain e un vice in grado di sostituirlo in caso di necessità. Figura che è mancata nella passata stagione, con Sarri che ha dovuto utilizzare nelle ultime uscite il giovane Olivieri.

Mentre per il primo profilo le ultime indiscrezioni riportano il possibile approdo di Edin Dzeko dalla Roma, con Milik prima alternativa; per il ruolo di sostituto il primo nome è quello di Moise Kean, centravanti dell’Everton approdato il Premier solo un anno fa proprio dai bianconeri.

Reduce da una stagione deludente con sole 2 reti realizzate e comportamenti spesso sopra le righe, Kean cerca riscatto e la Juventus potrebbe concedergli una seconda possibilità in un ambiente a lui familiare.

La società bianconera ne ha già parlato con il suo agente, Mino Raiola, ed è venuta fuori la possibilità di imbastire uno scambio con l’Everton, interessato ad Aaron Ramsey, che ha deluso alla sua prima stagione in Italia.

Al momento però non c’è fretta, la Juventus ha sondato il terreno per capire se i presupposti ci sono. Ramsey dal canto suo vorrebbe rilanciarsi agli ordini di Pirlo ma non disprezzerebbe il ritorno in Premier League.