Juventus, la Cina piomba su uno dei big di Allegri: pronta un’offerta faraonica

0
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr

Il ricchissimo mercato cinese divide le opinioni dei presidenti di tutto il mondo, c’è chi è entusiasta di poter vendere i propri gioielli e realizzare ampie plusvalenze e chi, invece, teme di perdere i propri pezzi pregiati dinnanzi a contratti faraonici che pochi club a livello internazionale possono permettersi. Dopo aver accolto Oscar dal Chelsea e Tevez dal Boca Juniors, i cinesi hanno messo nel mirino anche gli attaccanti della nostra Serie A, su tutti Nikola Kalinic della Fiorentina, che, a sorpresa, proprio quando sembrava tutto fatto, ha deciso di restare a Firenze rinunciando a ben 12 milioni di euro a stagione. La caccia alle stelle del nostro campionato però non si ferma, ora infatti sul taccuino dei club di Super League c’è l’attaccante della Juventus Mario Mandzukic.

Sulle sue tracce ci sarebbero Beijing Guoan e Tianjin Quanjian, gli stessi club che si erano avvicinati a Kalinic qualche giorno fa. Entrambe le società sarebbero disposte ad offrire al croato più di 10 milioni di euro a stagione, mentre la Juventus dalla sua possibile cessione potrebbe guadagnare circa 30 milioni di euro, cifra elevata per un attaccante 30enne. I bianconeri ci stanno pensando, consapevoli di poter far cassa con un giocatore che non è un titolarissimo, nei prossimi giorni ci saranno novità , il mercato cinese chiama, cosa farà Mandzukic?