Juventus, la rifondazione parte dell’attacco: Mandzukic può partire, assalto a Martial

0
fonte foto: Wikipedia commons

Il 3-0 rimediato in casa con il Real Madrid ha messo in evidenza i limiti della Juventus e il divario con i campioni d’Europa, tutto ciò si è riflesso sul mercato portando la società a riflettere sul futuro di alcuni giocatori. In estate ci sarà una rivoluzione che potrebbe vedere coinvolto oltre a Dybala anche un altro big dell’attacco bianconero: Mario Mandzukic. La Juventus ha intenzione di ringiovanire la rosa e di rinforzarla in tutti i ruoli, per farlo bisognerà sfoltire i vari reparti e l’attaccante croato sarà uno dei sacrificabili del reparto avanzato. Del resto con il probabile addio di Allegri, sempre più vicino alla panchina del Chelsea, il croato difficilmente riuscirebbe a trovare lo spazio sperato come negli ultimi anni, per questo la cessione é più che probabile.

Mandzukic è cercato in Turchia dove Fenerbache e Besiktas gli hanno messo da tempo gli occhi addosso, ma non è da escludere la pista cinese. Con la partenza del croato la Juventus potrà tentare l’assalto ad Anthony Martial il cui contratto con lo United scade nel 2019. Oltre all’occasione economica il francese piace anche per la sua duttilità in attacco dato che può giocare sia come centravanti che come esterno offensivo.