Juventus, l’ex Causio: “Col Borussia gara difficile, spero in Cuadrado. 100 mln per Pogba? Se la Juve li prende è bravissima”

0

Questa sera torna la Champions League, la competizione più ambita dai club europei. Tra questi, prima della Roma che giocherà domani sera, c’è la Juventus. I bianconeri, alle 20.45, saranno impegnati contro i tedeschi del Borussia Mönchengladbach. In merito a questa delicata sfida, ma non solo, ha parlato l’ex giocatore della Juventus, Franco Causio, in esclusiva ai microfoni di TuttoJuve.com: 

Buon pomeriggio Franco, in che modo il Borussia potrebbe mettere in difficoltà la Juventus?

“E’ una partita da giocare molto difficile. Si sono ripresi dall’inizio e giocare li non sarà facile. Ci dovrà essere una prestazione della Juve maiuscola e il resto, poi, lo farà il campo. Saranno i singoli che faranno la differenza”.

Confida in particolare in qualche singolo?

“Spero in Cuadrado, ma anche in Pogba. Sono giocatori che possono fare la differenza”.

La vittoria con il Torino può aver dato la svolta?

“Bisogna tener conto di tante situazioni: dalla partenza ad handicap alla preparazione effettuata per preparare la partita di Supercoppa. Anche i tanti infortuni sono una conseguenza importante, infatti ci sono state delle ricadute che hanno avuto un loro peso nelle partite giocate dalla Juventus”.

Tanti vedono la Juve fuori dai giochi Scudetto. Condivide questo pensiero?

“Coi tre punti ottenuti sabato sera, la Juve può fare un filotto importante di due o tre vittorie e tornare in corsa. Chi la sta convincendo? C’è tanto equilibrio. All’Inter, a prescindere da un po’ di fortuna, è difficile far gol e Mancini sta facendo giocare la squadra a modo suo e si trovano in testa per merito”.

Da ex calciatore, come vede le continue ricadute di Khedira?

“La preparazione attuale è diversa da quella di tanti anni fa perchè probabilmente i carichi di lavoro sono più pesanti. Sicuramente bisogna sapersi autogestire. Forse lui aveva già qualcosa, ma nel dettaglio bisogna chiedere al Real Madrid che lo ha allenato lo scorso anno”.

Secondo lei, ad oggi, Pogba vale 100 milioni?

“Se la Juve li prende, è bravissima”.