Juventus-Lione, Allegri scioglie i dubbi: esclusione per Pjanic, Evrà e Cuadrado

0

E’ vigilia di Champions per la Juventus di Massimiliano Allegri, i bianconeri domani riceveranno allo Stadium il Lione, gara fondamentale che potrebbe valere il passaggio agli ottavi con due turni d’anticipo. Allegri per evitare i patemi delle ultime due stagioni o qualche beffa targata Siviglia schiererà la migliore formazione, ma dovrà fare i conti con i vari infortuni, per ultimo quello di Giorgio Chiellini uscito anzitempo durante il match con il Napoli per un problema muscolare, il difensore tornerà dopo la sosta.

PROBABILE FORMAZIONE- Davanti a Buffon dovrebbero agire Barzagli, Bonucci e Benatia, esclusione in vista per Evra, utilizzato spesso nei tre di difesa in caso di emergenza. A centrocampo tornerà dall’inizio Claudio Marchisio insieme a Khedira, esclusione anche per Miralem Pjanic, il bosniaco è in affanno e le ultime prestazioni sottotono lo dimostrano, possibile turno di riposo per lui, al suo posto dovrebbe agire Asamoah. Sciolti i dubbi sulle fasce con i due brasiliani, Dani Alves e Alex Sandro, sicuri di una maglia da titolare. Esclusione quindi anche per Cuadrado, il colombiano verrà utilizzato nel secondo tempo per spezzare la partita, qualora ce ne sia bisogno, così come successo all’andata. In attacco scelta obbligata con Mandzukic e Higuain dal primo minuto, in attesa del pieno recupero di Dybala.