Juventus, lo strano caso di Edwin van der Sar. Campione all’estero ma non in Serie A

Edwin van der Sar è stato uno dei portieri che è passato alla storia ma che non è riuscito ad imporsi alla Juventus

0
Juventus, fonte Flickr
Juventus, fonte Flickr

La Juventus è sempre stata una delle squadre più vincenti al mondo ed ha visto nascere e crescere campioni di assoluto livello.
La società bianconera ha coltivato giovani talenti che poi sono diventati degli assoluti campioni.
Inoltre nella vecchia signora sono esplosi campioni che erano dati per spacciati, ma che grazie ai colori bianconeri si sono consacrati ed hanno fatto la storia di questa gloriosa società.
Però non tutti sono riusciti a esplodere in bianconero, c’è ad esempio un caso di un giocatore che è passato alla storia come uno dei portieri più forti al mondo, ma che no è riuscito a brillare nella Juventus.

Juventus, lo strano caso di Edwin van der Sar

Edwin van der Sar rappresenta uno strano caso per tutti i tifosi bianconeri.
L’olandese ha militato in Serie A e nella Juventus dal 1999 al 2001, ma con scarsi risultati.
In quel periodo, nonostante venisse da delle stagioni esaltanti all’Ajax, non è riuscito ad imporsi è fu ceduto al Fulham nel 2001.
Nel 2005 il passaggio, che ha decretato la sua consacrazione nell’olimpo dei portieri più forti al mondo, al Manchester United.

Con i Red Devils il portiere è diventato quello che ormai tutti noi riconosciamo come uno dei portieri più forti al mondo.
Edwin è detentore del record di imbattibilità del Manchester United fissato a 1.311 minuti.
Un campione assoluto, un esempio che tutti i bambini hanno ammirato.