Juventus, Martial si avvicina: il francese pronto a chiedere la cessione se Mourinho dovesse restare

0
Anthony Martial, fonte By Дмитрий Голубович - https://www.soccer0010.com/galery/1013619/photo/673742, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=62821538
Anthony Martial, fonte By Дмитрий Голубович - https://www.soccer0010.com/galery/1013619/photo/673742, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=62821538

Anthony Martial è pronto a lasciare il Manchester United al termine della stagione. Il francese ha il contratto in scadenza nel giugno 2019 e non ha intenzione di rinnovare. Alla base della scelta dell’attaccante c’è il rapporto non idilliaco con José Mourinho, per questo in caso di permanenza del tecnico sulla panchina dei Red Devils (cosa molto probabile dato che il portoghese ha da poco firmato il rinnovo), il giocatore chiederà la cessione alla società. Una situazione molto simile a quella del suo connazionale Pogba, il cui rapporto con il tecnico è ai minimi termini, con i due che stenterebbero persino a salutarsi.

CIFRE E DETTAGLI- Su Martial c’è il forte interesse della Juventus, i bianconeri hanno intenzione di rinforzare il reparto avanzato in vista della prossima stagione anche in virtù della possibile partenza di Mario Mandzukic. Lo United attualmente valuta il cartellino del francese sui 60 milioni di euro, ma la scadenza nel 2019 e la volontà del giocatore potrebbero far abbassare notevolmente le pretese dei Red Devils. La Juventus per ora aspetta, l’idea è quella di arrivare ad offrire circa 45 milioni di euro di parte fissa e aggiungere i consueti bonus per arrivare ad un’operazione complessiva sui 50 milioni di euro.