Juventus, missione esuberi solo rimandata: in 3 diranno addio a gennaio

La Juventus non è riuscita a piazzare i tre esuberi negli ultimi giorni di mercato, ma le operazioni sono solo rimandate

0
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr

Gli ultimi giorni di mercato la Juventus li ha dedicati al mercato in uscita, ma alla fine il direttore sportivo Paratici non è riuscito a piazzare gli esuberi. Tra questi c’era Daniele Rugani, che resterà a Torino fino al termine della stagione a causa del lungo infortunio di Chiellini.

Solo rimandate invece le altre operazioni, in uscita ci sono Mario Mandzukic, Mattia Perin e Marko Pjaca. Il centravanti croato ha rifiutato la corte del Manchester United ma a Torino avrà poche opportunità per mettersi in mostra.

Per Maurizio Sarri non fa parte del progetto tecnico e la probabile esclusione dalla lista Champions lo dimostra ampiamente. Nel futuro dell’attaccante ci potrebbero essere Cina o Qatar.

In uscita anche Perin, ad un passo dal trasferimento prima al Benfica e poi all’Aston Villa, entrambi saltati a causa del problema alla spalla per cui si è operato a maggio. A gennaio però l’addio è certo anche perché il giocatore non vuole perdere il treno per gli Europei del 2020.

Partenza sicura anche per l’esterno croato che sta recuperando dall’ennesimo infortunio al ginocchio, Paratici cercherà di piazzarlo all’estero anche in prestito.