Juventus, per il dopo Morata c’è anche Lukaku

0

Si accostano tanti nomi alla Juventus dopo che il Real Madrid ha ricomprato Morata. Fra i nomi che circolano, i più insistenti sono quelli di Sanchez e Lukaku. Se di Sanchez vi abbiamo già parlato, è Lukaku il nome che da una parte intriga Marotta ma dall’altra fa generare dei dubbi. Sono principalmente due le perplessità della dirigenza bianconera sull’attaccante belga di origini congolesi.

Il primo riguarda l’Europeo: fin dalla partita con l’Italia, l’attaccante dell’Everton non ha affatto entusiasmato. Qualche lampo sì, ma anche errori grossolani come durante la partita d’esordio quando, contro la nostra Nazionale, in un contropiede del Belgio di fronte a Buffon spedisce la palla fuori. Il secondo è che Lukaku non ha mai giocato nel campionato italiano e, quindi, avrà – giocoforza – necessità di aver bisogno del tempo per adattarsi. E chissà se la Juventus avrà del tempo da concedere a Lukaku di ambientarsi. Sanchez, invece, conosce molto bene la nostra serie A avendoci già giocato ai tempi dell’Udinese. Prosegue la caccia al dopo Morata: in silenzio, in sordina e vagliando tutte le ipotesi. Per poi trovare la soluzione migliore.