Juventus, occasione Giroud: il francese spinge per lasciare il Chelsea

L'attaccante sta trovando poco spazio con i Blues e l'Europeo si avvicina. A gennaio è pronto a fare le valigie

0
Giroud
Olivier Giroud, attaccante del Chelsea finito nel mirino dell'Inter. Fonte Wikimedia Commons

Tra i profili seguiti con attenzione dalla Juventus in vista del prossimo gennaio c’è quello di Olivier Giroud, attaccante classe 1986 del Chelsea e della nazionale francese, cercato nella scorsa estate dai bianconeri prima che virassero su Alvaro Morata.

Il direttore sportivo Paratici non ha mai smesso di seguirlo e a gennaio potrebbe farsi di nuovo avanti. La Juve, infatti, cerca un’altra prima punta che faccia da alternativa a Morata, unico vero centravanti a disposizione di Andrea Pirlo.

Giroud dal canto suo non vedrebbe l’ora di lasciare il Chelsea, con cui non riesce a trovare continuità: fino a questo momento il francese ha collezionato solo 6 presenze, per un totale di 154 minuti giocati. Troppo poco per chi ambisce a rientrare tra i convocati per il prossimo Europeo.

L’addio al Chelsea è probabile anche in virtù del contratto in scadenza nel prossimo giugno, cederlo a gennaio consentirebbe ai Blues di incassare qualcosina e risparmiare l’ingaggio fino al termine della stagione.

La Juventus è interessata, Paratici sa che basterà versare un indennizzo per portare a casa il giocatore, ma dovrà fare i conti con l’Inter di Antonio Conte, alla ricerca di un vice-Lukaku.