Juventus, se parte Bonucci assalto a Marquinhos, torna di moda anche Matuidi

0
Leonardo Bonucci, fonte By Clément Bucco-Lechat - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45172997
Leonardo Bonucci, fonte By Clément Bucco-Lechat - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45172997

Il Chelsea è piombato su Leonardo Bonucci e su Alex Sandro, Antonio Conte ha messo sul piatto un’offerta da 115 milioni di euro per portare entrambi a Londra, la Juventus in queste ore sta riflettendo e presto darà una risposta definitiva. Marotta in più di un’occasione ha dichiarato l’incedibilità dei gioielli di Allegri, ma ha anche detto che, qualora fossero gli stessi giocatori a chiedere di andar via, i bianconeri li avrebbero lasciati andare, anche perchè non avrebbe senso trattenere in rosa calciatori scontenti.

L’ad bianconero insieme al ds Paratici avrebbe già individuato il profilo giusto in caso di partenza di Bonucci, secondo il Corriere dello Sport, la Juventus ha scelto Marquinhos, centrale brasiliano del Psg con un passato alla Roma. In settimana la dirigenza bianconera parlerà con i francesi per ottenere informazioni sul prezzo del cartellino, probabile che Al-Khelaifi spari una cifra compresa tra i 30 e i 40 milioni di euro. Nell’incontro le parti parleranno anche di Matuidi, offerto da Raiola ai bianconeri qualche giorno fa. Il francese è in uscita e la Juventus, a causa delle difficoltà riscontrate nell’operazione N’Zonzi, potrebbe tentare nuovamente l’assalto. Il contratto del giocatore scade nel 2018, per questo il prezzo è abbastanza contenuto, per 20 milioni l’affare può andare in porto.