Juventus, per l’attacco restano Pellé, Llorente e Pavoletti

I bianconeri cercano un attaccante dopo il rifiuto di Quagliarella

0
Graziano Pellè, fonte By Wouter Engler - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=38001678
Graziano Pellè, fonte By Wouter Engler - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=38001678

Si è complicata la caccia all’attaccante in casa Juventus. I bianconeri avevano messo in cima alle preferenze Fabio Quagliarella, ma l’attaccamento del giocatore alla Samp ha prevalso e il direttore sportivo Paratici è ora costretto a virare su altri profili.

Negli ultimi giorni si era parlato di un altro ex, Fernando Llorente, ma anche in questo caso la trattativa si è complicata. Il centravanti con lo Spezia è tornato in campo e in virtù delle numerose assenze in avanti dei partenopei al momento è bloccato. Il Napoli, inoltre, chiede un indennizzo per lasciarlo partire.

Attualmente il primo nome sulla lista di Paratici è quello di Graziano Pellé, al momento svincolato. Il giocatore gradirebbe tornare in Italia, ma chiede un contratto di un anno e mezzo.

In ballo anche Leonardo Pavoletti, che con il Cagliari è chiuso da Simeone. I sardi al momento, però, non vorrebbero privarsi del giocatore, come confermato dal direttore sportivo Pierluigi Carta a Sportitalia:

“Pavoletti? Nessuna offerta, non è in uscita”.