Juventus, per l’attacco spunta Lacazette: è la prima alternativa a Milik

Il centravanti dell'Arsenal potrebbe sbarcare a Torino qualora non andasse in porto l'affare Milik

0

Tra le priorità della Juventus in vista della prossima stagione c’è l’arrivo di un centravanti di livello che vada a rinforzare l’attacco di Maurizio Sarri. Higuain andrà via e servirà un giocatore con caratteristiche simili che si sposi bene con il tipo di gioco richiesto dal tecnico bianconero.

Il primo obiettivo è Arek Milik, centravanti del Napoli che Sarri ha avuto modo di allenare quando sedeva sulla panchina azzurra. L’ostacolo maggiore, però, è rappresentato dalle alte richieste di Aurelio De Laurentiis, che per liberarlo chiede 50 milioni di euro.

La Juve per abbassare le pretese è disposta ad inserire nella trattativa il cartellino di Federico Bernardeschi, che piace al tecnico Gattuso. Il problema è che l’ex viola ha un ingaggio troppo alto per i partenopei.

La trattativa con il Napoli è complicata, per tale motivo il direttore sportivo Paratici si sta guardando intorno e avrebbe messo gli occhi su Alexandre Lacazette, 29enne centravanti dell’Arsenal e della nazionale francese. Stando a quanto si legge sul Corriere di Torino, Lacazette è la prima alternativa a Milik:

“In Francia si consolidano le voci che vogliono in Alexandre Lacazette dell’Arsenal un’alternativa sempre più concreta a Milik, sia per la Juve che per l’Atletico Madrid. Chi perde il polacco, affonderà per il centravanti francese”.