Juventus, piace Douglas Costa del Bayern Monaco: a breve incontro tra le parti, i dettagli

0
Douglas Costa, fonte By Светлана Бекетова - http://www.soccer.ru/galery/948119.shtml, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53478581
Douglas Costa, fonte By Светлана Бекетова - http://www.soccer.ru/galery/948119.shtml, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53478581

L’infortunio di Marko Pjaca ha cambiato radicalmente le strategie di mercato della Juventus, i tempi di recupero per il croato sono molto lunghi, si va dai 6 agli 8 mesi, per questo motivo la società è alla ricerca di un sostituto per la parte iniziale della prossima stagione. Marotta avrebbe già individuato il profilo ideale, si tratta di Douglas Costa, esterno d’attacco del Bayern Monaco poco utilizzato in questa stagione da Carlo Ancelotti. La Juventus e il club tedesco si incontreranno a breve per risolvere le situazioni legate a Coman e Benatia, l’attaccante sarà riscattato entro il 30 Aprile dai bavaresi per 21 milioni di euro, che si sommano ai 7 già versati nelle casse della Vecchia Signora per il prestito. I soldi incassati dalla cessione di Coman saranno reinvestiti per riscattare Benatia per 17 milioni di euro, dopo i 3 spesi per il prestito oneroso.

TRATTATIVA– Nell’incontro tra le parti si parlerà anche di Douglas Costa, il Bayern lo valuta 45 milioni, la Juventus è disposta ad arrivare a 35, con l’inserimento di qualche bonus l’affare potrebbe andare in porto. Ancelotti non sembra infatti intenzionato a puntare sull’esterno e ha già in mente come sostituirlo in caso di cessione, all’ex tecnico di Milan e Juventus piace Carrasco dell’Atletico Madrid, profilo che si sposerebbe perfettamente con il suo stile di gioco.