Juventus, Pjanic può partire in caso di offerte adeguate: Tonali il possibile sostituto

Miralem Pjanic potrebbe lasciare il club bianconero in caso di offerte importanti. Le ultime

0
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213

Miralem Pjanic può dire addio alla Juventus nella prossima estate in caso di offerte ritenute soddisfacenti dalla società. A riportare l’indiscrezione è “Calciomercato.it”. Secondo il noto portale il club bianconero valuterebbe il centrocampista bosniaco sugli 80 milioni di euro.

NESSUNO E’ INDISPENSABILE – Nonostante Pjanic sia un punto fermo della Juventus di Maurizio Sarri, non è insostituibile. Nelle volte in cui il bosniaco non è stato impiegato Rodrigo Bentancur l’ha sostituito al meglio, dimostrando personalità e qualità nel dettare i tempi di gioco.

SOSTITUTO – La Juve ritiene, dunque, di essere coperta nel ruolo ma andrebbe comunque a sostituire il bosniaco qualora venisse ceduto. Il primo nome sul taccuino del direttore sportivo Paratici è quello di Sandro Tonali, gioiello classe 2000′ del Brescia e della nazionale di Roberto Mancini.

TRATTATIVA – Stando alle ultime indiscrezioni, i contatti con il club lombardo sono già iniziati da diverso tempo, la Juve ha ottenuto il gradimento del giocatore e al momento è in vantaggio sull’Inter. Il valore del cartellino di Tonali si aggira sui 50 milioni di euro.