Si infiamma il mercato della Juventus, tra una possibile cessione e la suggestione del ritorno di un ex bianconero

0
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213

L’arrivo di Cristiano Ronaldo ha creato un certo entusiasmo tra i tifosi della Juventus.
Nessuno, ad inizio luglio, si sarebbe mai aspettato un colpo del genere.
Un colpo piuttosto costoso, che obbliga la società a rivedere le scelte in fase di mercato.
Per far quadrare i conti, Marotta e Paratici dovranno per forza di cose cedere uno dei campioni in squadra.

Molti sono i giocatori ambiti dalle altre società, uno su tutti è Miralem Pjanic asso e pupillo di Max Allegri.
Miralem è conteso dalle principali società europee. Se si generasse un’asta, non potrebbe che far piacere alla dirigenza bianconera.

Juventus, suggestione Pogba per il dopo Pjanic

Sia ben chiaro, la società bianconera non ha messo nessun giocatore sul mercato e non ha intenzione di svendere nessuno.
Certo, se arrivasse un’offerta interessante questa sarebbe valutata dalla società.
Pjanic è un giocatore fondamentale per le idee tattiche dell’allenatore e la società non si priverebbe a cuor leggero del bosniaco.

Se mai qualche società arrivasse ad acquistare Pjanic, allora la suggestione Pogba tornerebbe di moda.
Paul Pogba è rimasto nei cuori dei tifosi e della dirigenza bianconera, il suo profilo sarebbe perfetto per sostituire Pjanic.

L’operazione Pogba è fattibile? Si lo è, dato che il ritorno del polpo Paul al Manchester United non ha avuto l’effetto sperato.
Il giocatore è scontento della sua gestione da parte di Mourinho e ritornerebbe volentieri alla Juventus.