Juventus, preso il giovane Ikonè. E il PSG si infuria…

0
Giuseppe Marotta fonte foto: Di photo coundown - photo coundown, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16589644
Giuseppe Marotta fonte foto: Di photo coundown - photo coundown, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16589644

Non ci sono solo i grossi nomi (come quello di Kovacic) ad infiammare questo primo scorcio di mercato della Juventus. Di nomi se ne fanno tanti e alcuni sono anche piuttosto grossi e di spessore internazionale, ma si parla anche dei giovani da lanciare in prospettiva. Secondo i media francesi, la Juventus avrebbe preso Ikonè, centrocampista classe ’98 che milita nel PSG. Un talento giovanissimo che i bianconeri avrebbero già bloccato facendogli firmare un triennale, così come successo per Kingsley Coman. Un atteggiamento che avrebbe mandato su tutte le furie la squadra transalpina facendo sì che i rapporti si siano deteriorati. Cosa comporta ciò? Che la Juventus vede allontanarsi il sogno di acquistare Cavani e costruire la coppia da sogno Cavani-Dybala.

Ikonè è un talento interessante perché, pur essendo mancino, può giocare a destra rientrando e calciando con il suo piede preferito. Inoltre, il giovane calciatore nel 2015 ha conquistato il titolo di campione d’Europa con la nazionale Under 17 francese attirando su di sé le simpatie di Arsenal e Manchester City che, evidentemente, non hanno fatto le offerte desiderate. Continua, quindi, la linea giovane della Juventus che si sarebbe assicurata – secondo tantissimi osservatori – uno dei migliori talenti emergenti del calcio europeo.