Juventus pronta alla maxi-operazione: Khedira e Mandzukic per arrivare al fuoriclasse! I dettagli

L'ultima idea della Juventus per sbloccare la trattativa Chiesa sarebbe quella di inserire due contropartite gradite alla Viola. I dettagli

0
Juventus Stadium, fonte Di forzaq8 from kuwait, kuwait - before the start, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36923535
Juventus Stadium, fonte Di forzaq8 from kuwait, kuwait - before the start, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36923535

La Juventus cerca rinforzi nel reparto avanzato, i bianconeri a breve dovranno decidere se investire i soldi derivanti dalle cessioni per una prima punta o per un esterno d’attacco. Nel secondo caso uno tra Mandzukic e Higuain verrebbe confermato.

Il primo nome per le corsie esterne è quello di Federico Chiesa, la Fiorentina al momento fa muro, ma l’affare potrebbe sbloccarsi grazie all’inserimento di contropartite tecniche gradite alla Viola. A riportare l’indiscrezione è Ciro Venerato, noto esperto di mercato di Rai Sport, durante La Domenica Sportiva Estate.

Ecco le parole del giornalista riprese da Tuttojuve.com:

“Per quanto riguarda la parte tecnica, visto che c’è un’esigenza di cassa che non consente voli pindarici, Sarri potrebbe puntare più su un esterno che non su una prima punta, confermando Mandzukic o Higuain. Ovviamente l’esterno è Chiesa.

Proprio per quanto riguarda Chiesa, Paratici sa che Pradè stima Mandzukic e Khedira. E potrebbe magari nascere un’operazione. Fermo restando che c’è questo accordo verbale con Wanda Nara per Icardi. La Juve però deve prima fare cassa, portare a casa 100 milioni di plusvalenze, poi capire se quel mini-tesoretto va investito sull’esterno o su una prima punta”.