La causa degli infortuni della Juventus potrebbe essere Vinovo

0

La Juventus in campionato sta letteralmente andando a 100 all’ora considerando che ha vinto le ultime quindici partite consecutive e guida la classifica di Serie A. Purtroppo per i bianconeri però la squadra di Massimiliano Allegri guida un’altra triste classifica: quella degli infortuni. Sono ben 42 infatti i problemi occorsi ai calciatori della Juventus nel corso di questa stagione che hanno costretto molte volte l’allenatore a dover inventarsi delle formazioni. Addirittura 29 di questi 42, quindi il 69%, sono di natura muscolare e non traumatica, questo significa che la sfortuna non c’entra niente, ma che forse c’è dietro qualche problema di programmazione atletica dovuta anche alle strutture utilizzate. La situazione infortuni è tragica anche in questo momento. I giocatori in infermeria sono ben 6 e sono tutti di grandissimo spessore. Stiamo parlando di Cáceres, che quest’anno ha già saltato 19 partite, Manduzkic (7 gare saltate), Asamoah , Chiellini, Alex Sandro e Cuadrado. Mentre Bonucci nonostante la botta presa contro il Napoli, dovrebbe già farcela per il Bologna. Il dato comunque da tenere in considerazione è un altro e arriva dal portale Transfermarkt.de. Molti si chiederanno: ma qual è la causa degli infortuni della Juventus? La risposta arriva al portale tedesco! Da quando ha aperto il centro di Vinovo (nel 2006) in cui la Juventus si allena, la Vecchia Signora è la squadra con più assenti in partite ufficiali tra tutti i top club europei. Il dato fa riflettere e molto. Già nelle scorse stagioni, specie nell’era pre-Conte, quando la Juve era continuamente falcidiata dagli infortuni e tutti si chiedevano se Vinono non potesse essere il problema. Adesso di nuovo il dato di Transfermarkt che metterà ancora Vinovo al centro dell’attenzione in negativo.