sabato, Maggio 25, 2024
HomeSportJuventus: Mandzukic, Dybala o Morata, chi vuol esser titolare?

Juventus: Mandzukic, Dybala o Morata, chi vuol esser titolare?

La vita da allenatore è “dura”, si sa. Specialmente se ti chiami Massimiliano Allegri, alleni la Juventus e ogni domenica dovrai sceglierne solo due tra Mandzukic, Morata e Dybala. Scelta ancora più dura considerando che lasciarne uno fuori significa anche mettersi contro non solo tutti i tifosi Juventini fan di quel giocatore, ma soprattutto tutti coloro che hanno puntato su di lui al fantacalcio e ogni due o tre domeniche vedranno il proprio top player in panchina.

DUE POSTI PER TRE – Sia che la Juve continui a giocare con il trequartista (Hernanes), sia che pian piano venga integrato Cuadrado come esterno e si provi una sorta di 433 o 352, comunque le tre punte bianconere non potranno praticamente mai cominciare dal primo minuto insieme. L’anno scorso la situazione era analoga: Tévez, Morata e Llorente, con l’argentino che era ormai titolare fisso mentre i due spagnoli si alternavano, con un Morata eccellente, specie in Champions League. Se pensiamo alle peculiarità dei giocatori, il Tévez di quest’anno potrebbe essere Dybala. Per caratteristiche l’argentino potrebbe essere l’attaccante a tutto campo di Allegri, mentre uno tra Mandzukic e Morata giocherebbe un po’ più vicino alla porta. I due titolari in assoluto non ci sono, ma possiamo ipotizzare che, sempre immaginando Dybala fisso, Morata parta favorito su Mandzukic per due motivi essenzialmente: lo spagnolo conosce già il campionato italiano ed è più pronto, mentre Mandzukic potrebbe richiedere un minimo di ambientamento; il croato ha più bisogno di essere servito dai compagni e quindi c’è la necessità che gli automatismi di gioco vengano assimilati affinché si possa servire meglio l’ex Atlético Madrid.

REBUS TERZA GIORNATA – Per quanto riguarda la gara di sabato sera tra Juventus e Chievo, il compito per Allegri sembra essere leggermente favorito dall‘attacco influenzale che ha impedito a Morata ieri pomeriggio di allenarsi. Ma si proverà comunque fino alla fine il suo recupero, con Dybala praticamente certo del posto. Mandzukic, quindi, in caso di impiego di Morata, sarebbe risparmiato in vista della sfida di Champions contro il Manchester City. Scelta che potrebbe dare un’indicazione sull’impiego di Mandzukic prettamente in Champions League che in campionato, ma staremo a vedere fino alla fine. L’impressione definitiva è che se Morata starà bene sabato giocherà, insieme a Dybala, ma per il resto del campionato ci ritroveremo ogni venerdì-sabato a fare questo giochino per chi si aggiudicherà la maglia da titolare della giornata.

Walter Molino
Walter Molino
Laureato in Mediazione Linguistica e Culturale (Spagnolo, Portoghese e Catalano) all'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale", appassionato di calcio e basket.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME