Juventus, Pogba resta nel mirino della società bianconera. Pronta un’offerta già a gennaio

0
Fonte foto: Wikipedia

La Juventus segue con molta attenzione la situazione Pogba-Manchester United.
Il rapporto tra il giocatore francese e Mourinho, attuale tecnico dei “Red Devils”, è ai minimi storici e se le cose non dovessero cambiare la separazione sarebbe inevitabile.
Il club inglese farà di tutto per evitarla, ma il francese ha posto un aut aut: o lui o il tecnico portoghese.
Se prima la posizione del tecnico era ben salda, ora con gli ultimi risultati conseguiti dalla squadra non lo è più.
Per questo motivo la società sta sondando altri tecnici, che potrebbero subentrare al portoghese.

La Juventus resta alla finestra per Pogba

La Juventus è spettatrice interessata da questa querelle in casa del Manchester United.
Da tempo la società sogna il ritorno di Pogba a Torino, ed è per questo che, se le cose dovessero rimanere così, un tentativo a gennaio sarà fatto.

Ma a preoccupare maggiormente la società è proprio la posizione di Mourinho, che scricchiola come non mai.
I “Red Devils”, in caso di separazione, starebbero pensando a Zidane come sostituto.
Con l’arrivo del francese sulla panchina della squadra inglese, la posizione di Pogba cambierebbe radicalmente.

Il giocatore potrebbe decidere a questo punto di restare nel club e di farsi allenare dall’ex bianconero.
Quindi potrebbe essere proprio l’ex bianconero Zidane a spegnere il sogno dei suoi ex tifosi di rivedere Pogba a Torino.