Juventus, retroscena Mandzukic: Allegri l’ha convinto a restare

0
fonte foto: Wikipedia commons

Mario Mandzukic è stato ad un passo dal lasciare la Juventus nella sessione di mercato che si è appena conclusa. L’attaccante croato era finito nel mirino del Manchester United di José Mourinho, che ha fatto di tutto pur di convincerlo ad approdare in Premier League. Il portoghese cercava una prima punta forte fisicamente, disponibile al sacrificio e allo stesso tempo in grado di garantire esperienza e qualità, per questo Mandzukic era la sua prima scelta.

Il club inglese era disposto ad offrirgli un ingaggio molto superiore rispetto ai 3,5 milioni percepiti attualmente alla Juve, si parlava di un contratto da 5 milioni a stagione. Mandzukic ha riflettuto a lungo sulla proposta ma alla fine ha deciso di restare in bianconero. Un ruolo chiave per la permanenza del giocatore a Torino l’ha avuto Massimiliano Allegri, che, appoggiato dalla dirigenza, ha convinto il giocatore a dare una mano almeno per un’altra stagione alla causa bianconera.

Allegri gli ha fornito le giuste garanzie sul minutaggio, ribadendogli la sua centralità nel progetto e la sua importanza per provare a mettere le mani sulla Champions League. Il croato si è messo a disposizione e a sorpresa nei prossimi mesi potrebbe rinnovare il suo contratto con la Juventus.