Juventus, ritorno di fiamma per Schick, Nedved: “Tutto è possibile”

0
Juventus Stadium, fonte Di forzaq8 from kuwait, kuwait - before the start, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36923535
Juventus Stadium, fonte Di forzaq8 from kuwait, kuwait - before the start, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36923535

Fino a pochi giorni fa il passaggio di Patrik Schick alla Juventus era considerato pura utopia, i problemi cardiaci del ceco, riscontrati durante le visite mediche, hanno spinto i bianconeri ad abbandonare la trattativa, mandando su tutte le furie il presidente della Sampdoria Ferrero. Lo strappo tra le parti fino alla giornata di sabato sembrava impossibile da ricucire, ma le parole di Pavel Nedved, che ha raggiunto proprio sabato il gruppo in ritiro, in tempo per assistere al match di debutto dell’International Champions Cup, hanno fatto presupporre tutt’altro. Il vicepresidente della Juventus alla domanda di un cronista americano relativa alla fattibilità dell’operazione Schick ha risposto “Tutto è possibile”, mostrando di fatto che la Juventus conserva ancora buone speranze di arrivare al ceco.

Attualmente Schick è in vacanza a Praga, dove sta vivendo un periodo di riposo e cure per superare la leggera aritmia riscontrata durante i test. Tra un mese sarà tutto superato, per questo la Juve ha intenzione di tentare nuovamente l’assalto, cercando di battere la forte concorrenza dell’Inter. I bianconeri per arrivare all’attaccante potrebbero mettere sul piatto un’offerta molto simile a quella presentata lo scorso maggio. Vedremo quale sarà la risposta del presidente Ferrero, non intenzionato per il momento a trattare con la Vecchia Signora.