Juventus, Romagna può tornare a Torino: i dettagli

0
Juventus Stadium, fonte Flickr
Juventus Stadium, fonte Flickr

Tra i giovani più promettenti del panorama italiano c’è sicuramente Filippo Romagna, centrale classe 97′ del Cagliari e della Nazionale Under-21. Cresciuto nel Rimini, il difensore all’età di 14 anni viene prelevato dalla Juventus e arriva fino alla Primavera di Grosso, ritagliandosi un ruolo importante e guadagnandosi la convocazione nell’Italia Under-19. Dopo le esperienze in prestito a Novara e Brescia, “il nuovo Barzagli” viene ceduto nell’estate 2017 al Cagliari per 7 milioni di euro.

Eppure la storia d’amore tra Romagna e la Juventus potrebbe non essere finita. Già perché i bianconeri non hanno mai smesso di seguirlo e dopo le ottime prestazioni con i sardi sono pronti a riportarlo a Torino. Il presidente Giulini ha prelevato il giocatore a titolo definitivo e la Juve non vanta alcun diritto di recompra, nonostante ciò Paratici sembrerebbe intenzionato a fare più di un tentativo pur di riportarlo alla base.

Stavolta però i bianconeri dovranno passare dalle richieste del Cagliari, che non è disposto a fare sconti e valuta il giovane talento tra i 15 e i 20 milioni di euro. Una cifra che non spaventa il presidente Agnelli, convinto che il difensore possa rappresentare il futuro della Juventus e della Nazionale italiana. La Juve continuerà a seguirlo per tutta la stagione, poi nell’estate prossima partirà all’attacco.