Juventus, salta l’affare Boateng: Paratici su Savic dell’Atletico ma c’è la clausola

Non sarà Boateng a prendere il posto dell'infortunato Chiellini, Paratici vira sul centrale dell'Atletico Madrid

0
Jérôme Boateng, fonte By Foto:Harald Bischoff /, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=27212715
Jérôme Boateng, fonte By Foto:Harald Bischoff /, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=27212715

Sembrava in dirittura d’arrivo l’affare che avrebbe portato Jerome Boateng alla Juventus nelle ultime ore di mercato. Nella giornata di ieri dalla Germania davano l’affare per concluso ma alla fine il direttore sportivo Paratici ci ha ripensato.

Il difensore del Bayern Monaco si è avvicinato sensibilmente ai bianconeri per l’apertura del club tedesco, disposto a lasciar partire il giocatore anche in prestito. La Juventus, però, non è mai stata pienamente convinta dell’operazione e ha preferito abbandonare la pista.

Paratici sta sondando le varie alternative e farà un tentativo in extremis per Stefan Savic, attualmente all’Atletico Madrid ma suo pupillo dai tempi della Fiorentina. Il difensore tornerebbe volentieri in Italia ma la volontà dell’Atletico è quella di trattenerlo.

Nel contratto del giocatore è presente una clausola rescissoria da 80 milioni di euro, cifra elevata al momento per la Juventus, che ha proposto un prestito trovando l’opposizione del club spagnolo.

La Juventus farà un ulteriore tentativo nelle ultime ore, se le cose non dovessero andare per il verso giusto Paratici virerà su uno tra Mustafi e Benatia.