Juventus, Sarri: “Migliorare la linea difensiva richiede tempo. Il mio Napoli era simmetrico”

0
Allenatore del Chelsea Maurizio Sarri. Font. foto Instagram

Maurizio Sarri, nel post partita della gara Hellas Verona – Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. La gara è stata più difficile del previsto ed ha evidenziato una fase difensiva bianconera non ancora ottimizzata del tutto.

I gol subiti dalla Juventus in questo inizio campionato inizia a diventar tanti ed a preoccupare i tifosi. La squadra bianconera negli ultimi anni era infatti praticamente perfetta in fase difensiva, subendo pochissimi gol e rischiando ancora meno.

Quest’anno però il cambio in panchina e poi sfortunato infortunio di Chiellini hanno sradicato alcune certezze difensive dalla squadra di Torino, certezza che vanno ritrovate al più presto.

Proprio a tale prospettiva è stato dunque interrogato il tecnico bianconero Maurizio Sarri, il quale ha risposto che occorre tempo prima di vedere un netto miglioramento riguardo alla linea difensiva. Ecco quindi le parole del tecnico toscano ai microfoni di SkySport.

“Migliorare la linea difensiva richiede tempo, ad Empoli abbiamo preso 25 gol nelle prime 9 partite. A Napoli abbiamo sofferto i primi due-tre mesi, la squadra non ha serenità nell’uscire da dietro quando ci pressano. Il Napoli era simmetrico, questa squadra è diversa. La linea deve migliorare nei movimenti, lo so benissimo”.