Juventus, Sarri punta ancora su Khedira: i tifosi non apprezzano

Il centrocampista tedesco è ai primi posti nelle gerarchie del tecnico. Sarri punterà su di lui per il finale di stagione

0
Sami Khedira, fonte screen Youtube
Sami Khedira, fonte screen Youtube

La Juventus prepara il ritorno in campo, i bianconeri saranno impegnati nel ritorno delle semifinali di Coppa Italia con il Milan il prossimo 12 giugno, gara che segnerà ufficialmente l’inizio della seconda parte di stagione dopo l’emergenza coronavirus.

Sarri in questi giorni sta provando la formazione titolare e dovrà sciogliere i dubbi, soprattutto nella zona centrale del campo. Nelle gerarchie del tecnico un posto di rilievo è occupato da Sami Khedira, l’uomo in grado di gestire il centrocampo e assicurare qualche gol con gli inserimenti.

Sarri si affiderà a lui nella parte finale della stagione, insieme a Bentancur, in vantaggio su Pjanic, e Matuidi. Scelta che gran parte dei tifosi bianconeri critica, dato che il tedesco non fornisce garanzie dal punto di vista fisico.

Vedere Khedira tra i titolari nella partitella in famiglia di ieri, in ottica Milan, ha suscitato la reazione di parte della tifoseria, che non apprezza l’idea di Sarri, troppo legato a un giocatore che in stagione ha collezionato solo 17 presenze con una media di 55′ a partita.

I numeri del resto condannano il tedesco, che negli ultimi anni solo una volta ha superato quota 40 partite stagionali e in 3 delle 5 stagioni in bianconero è rimasto ampiamente sotto la soglia delle 30 presenze. Al posto del tedesco i tifosi preferirebbero il rilancio di Ramsey o Rabiot.