Juventus, settimana decisiva per le cessioni: in 4 pronti a lasciare

0
Vecchio logo Juventus, fonteDi Titanium86 - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=17594969
Vecchio logo Juventus, fonteDi Titanium86 - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=17594969

Settimana calda in casa Juventus sul fronte cessioni, l’amministratore delegato Marotta è pronto a definire varie operazioni in uscita e a racimolare un bel tesoretto da reinvestire per rinforzare la squadra. E’ questione di ore per l’addio di Dani Alves, il terzino brasiliano sta trattando la rescissione del contratto, a breve è attesa l’ufficialità. Il giocatore si trasferirà in Premier alla corte di Guardiola, al City guadagnerà 5 milioni di euro a stagione per due anni. Oltre al brasiliano si appresta a lasciare la Juventus anche Lichtsteiner, lo svizzero piace al Nizza, i bianconeri per lasciarlo andare chiedono 4 milioni. Non è da escludere però che il giocatore possa decidere di restare qualora partisse anche Alex Sandro.

Diversa è la situazione relativa a Mario Lemina, il centrocampista ha già fatto sapere alla società di voler lasciare Torino, su di lui ci sono Watford, Valencia e Arsenal, costo dell’operazione 20 milioni. Al Valencia piace anche il portiere Neto, in Spagna danno l’affare in dirittura d’arrivo, con il giocatore che avrebbe già dato l’ok al trasferimento in Liga. Le cifre dell’operazione si aggirano sui 6 milioni di euro. Marotta in questa settimana proverà a piazzare gli esuberi per poi dedicarsi al mercato in entrata, a breve sono attese varie ufficialità.