Juventus, si avvicina la squalifica per Agnelli: la mamma Allegra nuovo presidente

0
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500,

L’inchiesta penale “Alto Piemonte” sui presunti rapporti tra la Juventus e la ‘ndrangheta, legata alla questione della vendita dei biglietti nelle curve dello Stadium, ben presto darà il suo esito. Il nuovo procuratore Giuseppe Pecoraro ha deciso di rinviare a giudizio il presidente Andrea Agnelli per violazione degli articoli 1 bis, relativo alla “lealtà sportiva”, e 12, relativo ai “rapporti con i tifosi”. Pecoraro non ha intenzione di fare sconti ed ha deciso di intraprendere la linea dura, qualora le accuse venissero confermate e Agnelli fosse ritenuto colpevole, il numero uno bianconero rischierebbe 3 anni di squalifica con il decadimento della carica di presidente, in virtù del fatto che la Juventus è una società quotata in Borsa.

PRESIDENTESSA- Secondo quanto riportato stamani da “Il Fatto Quotidiano” a prendere il posto di Andrea sarà la madre Allegra, pronta divenire la nuova presidentessa bianconera. Allegra tra poco compirà 72 anni, è una grandissima tifosa della Juventus e da sempre segue le partite in tribuna, sarà lei a guidare momentaneamente la società nei prossimi mesi. Manca ancora l’assenso di John Elkann, amministratore delegato di Exor, società che controlla la Juventus. Elkann vorrebbe approfittare della situazione per far fuori definitivamente Agnelli, Andrea invece è disposto a cedere le sue quote di Exor pur di prendersi tutta la Juventus, tra i due c’è Allegra, pronta a mediare tra le parti.